Mood Swings Mood Swings [english] Mood Swings [italiano]

Il primo LP della band Indie spezzina è una miscela originale di tromba elettrificata, chitarre post-punk e sintetizzatori.

"I Malenky Slovos erano per me i più originali fra quelli visti. Teneteli d'occhio" - Massimo Zucchetti, Il Manifesto

Mood Swings, terza uscita per la band, raccoglie 13 brani che testimoniano oltre 3 anni di lavoro in studio e dal vivo. La tematica musicale dello "sbalzo d'umore" accompagna l'ascoltatore lungo un viaggio sonoro variegato, spaziando dalla new wave di Mother Hurt e Matterplay, alle atmosfere soffuse di Whited Out e della cover di Eno, By This River, fino al disco-funk stralunato di Small Town Paranoia e Knowledge Base.

"Aver presentato a lungo questi brani dal vivo ci ha permesso di carpirne l'essenza, eliminando il superfluo a livello strutturale, per concentrarci sugli arrangiamenti. Così, ciascun brano raggiunge raramente i 4 minuti, ma si è arricchito di sfumature e contaminazioni: fisarmonica, piano, xilofono, percussioni, ritmi sintetici, ukulele si accostano agli strumenti principali per descrivere al meglio l'umore di ogni traccia".

Una corsa senza freni tra centri commerciali abbandonati e i tormenti di Madre Terra, cospirazioni globali e paranoie di provincia, filtri d'amore a buon mercato e tarocchi rovesciati, flussi informativi immensi che ci lasciano immutati e parassiti assai poco alieni che vorrebbero vederci in ginocchio...

Rassegna Stampa

Un lavoro pieno, intenso e bellissimo che non trova una collocazione e neanche una grande varietà di influenze da cui si possano trarre dei precedenti. L'ascolto è l'unica via per la sua comprensione in tutte le sue sfaccettature e originalità. ”

Rockit

Umorale, ed isterico a tratti, l’album mantiene sempre una dimensione ben equilibrata (...) tra echi funk, momenti tipicamente rock ed alcune velleità sperimentali (...) mostrando maturità a tutto tondo ed una cura fine nel dettaglio ”

Heart of Glass

Contatti

Email: malenkyslovos [at] gmail.com

Foto